Cucina Selvatica

Tavolozza spontanea crudista, di fine inverno

Care lettrici e cari lettori selvatici, chi di voi abbiamo salutato in Fiera a Ferrara, sabato scorso? Chi non ha ricevuto la dispensa cartacea e chi ha lasciato la mail ha già ricevuto le ricette inedite concepite apposta per l’occasione. Potete scaricare tutto direttamente qui. Chi non c’era..non sa cosa si è perso, ma si può consolare leggendo qui sotto. Come sempre, spazio alle domande nei Commenti sotto!

 Noi erbette spontanee abbiamo colonizzato una nostra nicchia durante Liberamente – Pollice Verde, manifestazione dedicata alla vita all’aria aperta. Potevamo mancare?

logonew

Neofrieda  e Carla si sono portate un po’ di erbe spontanee direttamente traslocate dalla vigna e superbamente sistemate in vaso. Le nostre suggeritrici ci han ispirato una fiumana di parole che ha travolto gli incauti visitatori. Da parte loro, han risposto con una raffica di domande! Clima bellissimo, che in un contesto tutto sommato piuttosto commerciale non era scontato.

Grazie al Caprone per la foto

Grazie a Matteo per la foto

Poteva mancare un momento ludico e goloso? Assolutamente no! Direttamente dalla popolosa mente di Neofrieda, ecco quattro ricette inedite, tutte a crudo. Per ribadire che si può mangiare raw anche in inverno e, soprattutto, che ogni stagione ci regala le proprie erbe spontanee! Evviva la stagionalità, evviva l’immaginazione!

280215FerraraFiereOmbretta_4

Credits: Ombretta Pasetti

Ed ecco a voi..

Erbe spontanee in tavola:

showcooking di ricette inedite

28 febbraio 2015

a cura di Annalisa Malerba

Piatto crudista:

1. ‘Spaghetti’ di daikon

&

Sugo rosa con salvia dei prati e aglio selvatico

2. Guacamole fiorita

con pratoline e falsa ortica

3. Chips di topinambour

con erba cipollina

4. ‘Ravioli’ di batata

con ripieno ‘cheezy’

al cardamine e stridoli

Tutte le ricette presentate sono gluten-free. Attenzione alle contaminazioni!

1. SPAGHETTI DI DAIKON & SUGO ROSA CON SALVIA DEI PRATI E AGLIO SELVATICO

Ingredienti per 6-8 persone:

Per gli ‘spaghetti’ di daikon

2 grossi daikon

2-3 cucchiaini di succo di zenzero

5 cucchiaini di succo di limone

olio

sale

Per il sugo rosa:

170 g di carote

75 g di barbabietola rossa

55 g di noci sgusciate

8 mezzi pomodori secchi

2 foglie di salvia dei prati (Salvia pratensis)

1 manciata di aglio selvatico (Allium triquetrum)

aceto di mele

sale

olio

acqua q.b.

Procedimento:

Per gli ‘spaghetti’ di daikon: tagliate il daikon con l’apposito attrezzo. Preparate un’emulsione con i restanti ingredienti e marinatevi i daikon per qualche ora. Scolate e condite con il sugo.

Per il sugo rosa: la sera precedente, ammollate le noci in acqua. Il giorno seguente scolatele e lavoratele con i restanti ingredienti, unendo via via acqua fino a ottenere un composto cremoso. Aggiustate di sale solo alla fine, poiché i pomodori rossi sono molto saporiti.

2. GUACAMOLE FIORITA

Ingredienti per 4 persone:

1 grosso avocado

fiori di pratolina (Bellis perennis) e falsa ortica (Lamium purpureum)

scorza e succo di limone

aglio

paprika o peperoncino

olio

sale

Per accompagnare:

foglie di porro pickled

Procedimento:

lavorate tutti gli ingredienti fino a ottenere un composto cremoso e liscio, da spremere con sac-à-poche. Decorate con altri fiori e con le foglie di porro pickled.

Per ottenere queste ultime, conservate la parte verde del porro (vedi ricetta batate), lavatela molto bene, tagliate a quadretti o a striscioline e lasciatela per una settimana di aceto di kombucha, o di mele, o di vino.

280215FerraraFiereOmbretta_5

3. CHIPS DI TOPINAMBOUR CON ERBA CIPOLLINA

Ingredienti:

topinambour (Helianthus tuberosus)

sciroppo d’acero*

erba cipollina (Allium schoenoprasum)

aceto di kombucha o di vino rosso

olio

sale

Procedimento:

con l’ausilio di una mandolina tagliate i topinambour allo spessore desiderato, 1 mm se volete chips eteree, 3 mm se le volete più consistenti. Emulsionate i restanti ingredienti e massaggiatevi i topinambour. Lasciate riposare per tutta la notte, quindi scolate ed essiccate sul termosifone, nell’essiccatore o in forno a 50°, con lo sportello semiaperto e la funzione ‘ventilato’.

*non viene ottenuto a temperature inferiori ai 42°, ma viene considerato parte di un’alimentazione crudista in quanto ricco di minerali.

4. ‘RAVIOLI’ DI BATATA CON RIPIENO CHEEZY AL CARDAMINE E STRIDOLI

Ingredienti per 4 persone:

Per i ravioli:

2 grosse batate, preferibilmente a polpa di colore diverso

acidulato di umeboshi

aceto di vino bianco o succo di limone

olio

Per il ripieno:

120 g di semi di girasole decorticati

100 g di rosette di cardamine o crescione selvatico (Cardamine hirsuta)

50 g di ciuffetti di stridoli o carletti (Silene vulgaris)

50 g di porro tritato

2 cucchiaino di miso di riso

1 cucchiaino di lievito in scaglie*

olio

Per decorare:

pistacchi

*non viene ottenuto a temperature inferiori ai 42°, ma viene considerato parte di un’alimentazione crudista in quanto ricco di minerali e vitamine del complesso B.

Procedimento:

Per i ravioli: lavate e mondate le batate e togliete la buccia con un pelapatate affilato. Potete marinarla con olio e sale, infornarla e ricavarne chips. Considerate la parte centrale delle batate e, con l’aiuto di una mandolina, ricavatene fette di spessore 2-3 mm. Tagliatele con un coppapasta affilato e mettetele a marinare con i restanti ingredienti per qualche ora. Preparate il ripieno, scolate le fette di batata e componete il piatto.

Per il ripieno: la sera precedente ammollate i semi di girasole con poca acqua. Il giorno successivo scolateli e lavorateli con gli altri ingredienti, unendo acqua fino a ottenere una consistenza cremosa.

NB Per ‘sale’ leggete ‘sale marino integrale’ e ricordate che è sempre facoltativo!

Per ‘olio’ leggete ‘olio extravergine di oliva’, e ricordate che è sempre facoltativo!

Scaricate qui l’e-book di integrazione al libro:

https://cucinaselvatica.files.wordpress.com/2014/11/la-cucina-selvatica-annalisa-malerba.pdf

***

Vuoi restare sempre aggiornato sulle novità di Cucina Selvatica? Iscriviti alla newsletter, compilando l’apposito spazio nella colonna di destra! Ti aspettiamo! E’ in libreria il nostro primo libro, Erbe spontanee in tavola! Interessata/o a una presentazione? Contattaci lasciando un commento qui sotto!

Advertisements
Questa voce è stata scritta da neofrieda79 e pubblicata il marzo 3, 2015 su 11:30 am. È archiviata in Eventi, Ricette con tag , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Segui tutti i commenti qui con il feed RSS di questo articolo.

5 pensieri su “Tavolozza spontanea crudista, di fine inverno

  1. Così anche questa volta sono riuscita a perdermi l’occasione di incontrarti e di assaporare le tue delizie. Dovrò organizzarmi per una gita fuori porta. Un abbraccio

  2. neofrieda79 in ha detto:

    Assolutamente, però tutta dedicata a noi due ❤ e adesso dammi una data 😀 😀

  3. Ma che bello qui!!! Sono una recente appassionata di piante spontanee. Da un paio di anni le studio e frequento dei corsi. Il 29 marzo ne farò uno proprio a casa mia, con una raccoglitrice esperta!!! Insomma, una vera passione. Questo è il sito giusto per imparare qualcosa di nuovo e ricevere nuovi stimoli.
    Vi invito a visitare il mio blog e a partecipare anche all’Independence Day (trovate il banner con il regolamento in alto a dx del mio blog – cliccando sul banner verrete portati su un altro blog – sempre mio – dedicato alla sana alimentazione). fatemi sapere se il progetto vi interessa!!! Mi sembrate le persone giuste.
    Posso mettere il vostro sito sul mio blogroll? Anzi, io già lo faccio perchè ho paura di perdervi!!!
    Un abbraccio
    Francesca

  4. Non so perchè, ma non riesco ad inserirvi nel mio blogroll…. Ci riproverò in un altro momento!!!
    Baci
    Francesca

  5. neofrieda79 in ha detto:

    Cara Francesca, benvenuta! E complimenti per il tuo impegno 🙂 Facci sapere come procede!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: